Nigeria: #BringBackOurGirls Non stiamo in silenzio.

Facciamo rete, non lasciamole sole.

Dal blog minguo.info – democracy for the worl: “234 studentesse nigeriane sono state rapite dalla loro scuola nell’aprile 2014 e i media non stanno dando la giusta rilevanza a questa notizia. Questa sezione mira non solo a fornire informazioni relative alla copertura mediatica di questo avvenimento, ma, molto più importante, ad organizzare i nostri sforzi per spingere i Governi e i mass media dei nostri rispettivi Paesi ad agire!” http://en.minguo.info/wiki/forgotten/schoolgirls/italian 

Da  Squer.it  ” Sulla vicenda delle studentesse nigeriane, più di duecento e tutte di età compresa tra i 16 e i 18 anni, prigioniere del gruppo jihadista Boko Haram dallo scorso 14 aprile… “

Facciamo sentire la nostra voce fino alla liberazione delle ragazze. Su twitter è attivo l’hashtag #BringBackOurGirls per informazioni e la campagna seguite il profilo @BringGirlsBack 

Un GRAZIE a Paola Paladini @PillaPaladini che ha fatto partire una raccolta firme su Change.org con richiesta all’ONU al Parlamento Europeo al Governo Italiano perché intervengo sul governo Nigeriano per la liberazione delle ragazze rapite e messe in vendita a 12$.

Sul blog di DonneViola trovate l’appello lanciato da Amnesty International.

Non possiamo tacere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...