Italia: Il diritto alla salute e autodeterminazione delle donne?

Ex UAGDC

Nel 2012 il nostro Paese è stato classificato all’80esimo posto per parità tra uomo e donna nel mondo. Qui per le donne italiane e straniere, le cose vanno molto male: la disoccupazione femminile è in crescita un pò per la crisi, un pò perché le opportunità di lavoro per le donne sono scarse a causa di fattori culturali ben radicati nel nostro paese, la violenza domestica è ormai una piaga che non viene affrontata dal Governo anche se si tratta di violenze che sfociano in femminicidio, quasi sempre annunciati da lunghe persecuzioni e botte che l’attuale legge non riesce a fermare in quanto piena di limiti.

L’immagine femminile nel nostro Paese è legata a fattori culturali: le donne non esistono. L’invisibilità alla quale sono relegate le donne nel nostro Paese è un fattore che favorisce l’omertà dietro ad una vasta fila di discriminazioni e violenze che subiamo…

View original post 1.415 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...